Linea Gustav, tre incontri a Casoli, Civitella Messer Raimondo e Torino di Sangro

Si è parlato di turismo della memoria.

 

CIVITELLA MESSER RAIMONDO _Tre giorni di celebrazioni nelle località dove più duramente si è vissuta la stagione della Linea Gustav che nel 1943 divise l’Italia da Cassino                                                                                                                                                                                                                                           Ortona. Gli appuntamenti sono statianche l’occasione per individuare percorsi e storytelling esperti, militari e amministratori locali daranno vita a un confronto che verterà sulla storia e sul turismo del ricordo delle grandi battaglie del secondo conflitto mondiale.20160423_134441
L’iniziativa si è svolta a Casoli, il 24 a Civitella Messer Raimondo e il 25 a Torino di Sangro. Promotori dell’iniziativa l’Associazione Linea Gustav capeggiata dal presidente Damiano Parravano e dal coordinatore per l’Abruzzo, ava. Andrea Di Marco; la Regione è stata rappresentata dal presidente della giunta Luciano D’Alfonso e domenica dall’assessore Silvio Paolucci. Non sono mancati i rappresentanti dei comuni di Casoli e Civitella Messer Raimondo, nonché il ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo-Archivio di Stato dbb
Share onShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Add a Comment