Abruzzo: nelle scuole la merenda è a chilometro zero

campagna amica - istituto misticoni belisarioL’Istituto Misticoni-Bellisario di Pescara ha dato il via in questi giorni ad un’importante campagna di promozione alimentare che siamo certi riscuoterà un enorme successo anche in altre scuole della nostra regione.Niente merendine e prodotti confezionati per la pausa mattutina della ricreazione bensì da panini, frutta e yogurt di provenienza abruzzese.

Le aziende abruzzesi coinvolte nel progetto sono molte, ricordiamo tra queste l’Azienda Angelini di Cugnoli (PE) , l’azienda Agricola “La Collina “ di Silvi (TE), l’Agriturismo “Santa Felicita” di Cepagatti, l’Azienda Agricola “La Mascionara” di Campotosto e altre ancora.

Campagna Amica LogoIl progetto è volto a sensibilizzare i più giovani ad una conoscenza precisa delle proprie abitudini alimentari insieme ad una sana valorizzazione dei prodotti locali, ed è promosso da Campagna Amica, progetto a sua volta promosso da Coldiretti che riunisce nella rete di Campagna amica tutte quelle realtà produttive regionali che si distinguono per la genuinità dei loro prodotti.

Una ricreazione a chilometro zero, quella dei ragazzi el Misticoni- Bellisario che si fa momento attivo di riflessione e cambiamento delle abitudini alimentari. La colazione mattutina dei giovani studenti deve avere un apporto calorico adeguato alle energie spese, senza dimenticare il gusto e la genuinità dei prodotti e finora i ragazzi dell’istituto hanno risposto molto bene all’iniziativa. Come hanno testimoniato i professori e la dirigente della scuola.  Chiara Ciavolich , Presidentessa di Coldiretti si dice molto soddisfatta di questa esperienza nell’istituto abruzzese e si propone di continuare ad incentivare ed accogliere progetti come questi, volti a far incontrare le aziende con le scuole per una corretta educazione alimentare sin dalla giovane età.

Gli studenti hanno anche compilato un questionario che la Coldiretti e i responsabili del Progetto Campagna Amica hanno stilato appositamente per loro, i cui risultati sono sulle pagine Facebook di Campagna amica e Coldiretti Abruzzo.

Fonte foto: newsabruzzo.it

 

Share onShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest