InstaMeet #aspassoneltempo per le vie dell’Aquila

Lo scorso sabato (21 marzo 2015) Abruzzolink era all’Aquila, in occasione del Worldwide InstaMeet, una giornata in cui gli appassionati di Instagram si incontrano, in tutto il mondo, per conoscersi, fotografare, scambiare chiacchiere e confrontarsi.

Locandina InstaMeet

Locandina InstaMeet

“Dai primissimi giorni di Instagram, le persone hanno iniziato a incontrarsi per scattare foto e girare video insieme. La comunità è cresciuta in tutto il mondo e lo stesso è successo con gli InstaMeet: le persone si ritrovano per connettersi, esplorare e diffondere la propria creatività” (da https://community.instagram.com)

@ig_laquila ha coinvolto Abruzzolink in una passeggiata #aspassoneltempo, in cui ogni spettatore può creare cultura andando a valorizzare l’esistente attraverso dati e immagini.

A noi di Abruzzolink è spettato il compito di raccontare la città attraverso la storia, le tradizioni e le leggende: una visita guidata insolita, con taglio fotografico!

Castello Spagnolo - foto @sonja_91_

Castello Spagnolo – foto @sonja_91_

Partendo dall’Auditorium del Parco, realizzato dall’architetto Renzo Piano, abbiamo “attraversato” il Castello Spagnolo, Porta Castello e Porta Leone. Dopo aver conosciuto la Bottega “La Fenice” ci siamo diretti verso la Basilica di San Bernardino, che a partire da maggio sarà nuovamente visitabile.

Porta Leone - foto @spadeaux

Porta Leone – foto @spadeaux

Successivamente, passando per i “quattro cantoni”, abbiamo percorso il quarto di Santa Giusta, dove dopo aver ammirato la facciata restaurata della chiesa di Santa Giusta e Palazzo Centi, abbiamo attraversato il Corso – tra architetture razionaliste – in direzione Piazza Duomo; lì ci siamo concessi una sosta presso i Fratelli Nurzia.

Architettura razionalista - foto @spadeaux

Architettura razionalista – foto @spadeaux

Il tour è ripreso, ripercorrendo idealmente la storia della Piazza – che non fu da sempre sede del Duomo; dopo una breve visita all’interno della Basilica di San Giuseppe Artigiano, dove oggi riposa l’urna con il corpo di Celestino V (San Pietro Confessore), ci siamo diretti in Piazza Palazzo, sotto la famosa Torre Civica dei 99 rintocchi.

San Giuseppe Artigiano - foto @spadeaux

San Giuseppe Artigiano – foto @spadeaux

Abbiamo attraversato Piazza Santa Maria di Paganica, per giungere a San Silvestro, chiesa che in passato ospitò la tela della Visitazione di Raffaello (1520), oggi esposta al Prado di Madrid.

Porta Branconia - foto @maxmangione

Porta Branconia – foto @maxmangione

Dopo una breve passeggiata lungo le mura, da porta Branconia all’attuale sede della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi dell’Aquila, abbiamo ammirato e poi usufruito di ReStart, l’aiuola letteraria realizzata dall’Associazione VIVIAMOLAq. L’aiuola, posta sotto degli alberi che forniscono riparo, è stata realizzata con materiali di riciclo: macerie e tavole da ponteggio.

Aiuola letteraria ReStart - foto @maxmangione

Aiuola letteraria ReStart – foto @maxmangione

Infine, ci siamo spostati presso l’Anonima Brasserie @anbraq per una degustazione di birre artigianali.

Anonima Brasserie - foto @spadeaux

Anonima Brasserie – foto @spadeaux

60 presenze provenienti da tutta la regione

4 presenze europee (Belgio)

1 cane (Charlie)

300 le foto condivide #ig_wwim11_laquila

5 associazioni coinvolte (Reusesaq, VIVIAMOLAq, DadAbruzzo, HHF_abruzzo)

1 progetto in corso di mostra fotografica [#ig_wwim11_laquila (stay tuned)]

Charlie - foto @spadeaux

Charlie – foto @spadeaux

A noi non resta che ringraziare @ig_laquila per averci coinvolti, e per averci permesso di far conoscere qualcosa di più della nostra regione ai tanti presenti.

foto @mariafantone_guida_abruzzo

foto @mariafantone_guida_abruzzo

Share onShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Add a Comment