Il timballo

L’arte di preparare in casa un timballo dalla sfoglia all’uovo, sottile e ruvida proprio come quella della nonna.

Ingredienti per 6 persone
500 gr. di macinato di manzo
500gr. di mozzarella
200 gr. di parmigiano reggiano
noce moscata
un bicchiere di  vino Montepulciano

La sfoglia:
250 gr. di farina tipo semola
250 gr. farina solina
4/5 uova
1 cucchiaio di olio
1 cuchiaino di sale

Ragu
Passata  di pomodoro litri 1  o più
sedano carota e cipolla
olio d’oliva extravergine

Preparazione
Preparate il ragu in modo semplice, soffriggete  le verdure in olio, versate  la passata di pomodoro e lasciate andare per almeno 15 minuti. Saltate la carne in una padella  con l’olio e il vino per 10 minuti, alla fine unite  la noce moscata grattugiata e il sale. Preparate la sfoglia, disponete le farine a fontana su una spianatoia. Rompete al centro della fontana le uova, aggiungete un pizzico abbondante di sale e l’olio extra vergine. Amalgamate tutti gli ingredienti e lavorate con energia, per una buona resa lasciate riposare la pasta per almeno 30 minuti. Passate la pasta nella macchinetta, tagliate i fogli di pasta molto sottili. Lessate i fogli di pasta in acqua bollente salata a cui avrete aggiunto un po’ di olio, scolate e metteteli in acqua fredda, disponeteli su un canovaccio per farli asciugare leggermmente. Stendete sul fondo della pirofila uno strato di pasta, disponetevi uno strato leggero di sugo seguito da pezzetti di mozzarella e parmigiano, proseguite per almeno fino a realizzare 4/5  strati. Infornate per a 180 gradi C  e proseguite la cottura per almeno 1 ora. Buon appetito!!

 

Share onShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest