I grandi abruzzesi premiati nel segno di Dean Martin

Il viaggio dell’emigrante tra musica e canzone americana

Dean Martin

Dean Martin

PESCARA – Sarà un pomeriggio all’insegna del divertimento, ma anche di tanta musica di qualità con grandi professionisti e grandi abruzzesi che hanno conquistato, attraverso il loro talento, i grandi palcoscenici dei teatri internazionali. Il 7° Premio Dean Martin – Grande Concerto Sinfonico Dal Musical alla Canzone Americana, in programma domenica 14 dicembre alle ore 17 presso il Teatro Massimo di Pescara, premierà con il cappello di Dean Martin il direttore d’orchestra Donato Renzetti; il pianista, compositore e bandoneonista Paolo Russo; il trombettista Oscar Gabriel Rosati e il docente universitario Paolo De Francesco, presidente della Dante Alighieri di Monterray. La manifestazione, organizzata fin dal primo anno dalla presidente della Fondazione Dean Martin Alessandra Portinari e in questa edizione patrocinata dal Comune di Pescara (assessorati alla Cultura e alle Pari Opportunità) e dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, si colloca all’interno della rassegna Musica e Società e dopo il successo del primo appuntamento, nella Giornata contro la violenza sulle donne con il concerto dell’Orchestra Femminile del Mediterraneo e di Mario Stefano Pietrodarchi registrando il tutto esaurito, domenica ripercorrerà il viaggio dell’emigrante Gaetano, barbiere partito nel 1913 dal suo paese natale, Montesilvano, per raggiungere Steubenville, cittadina di minatori nell’Ohio. Quattro anni più tardi nacque suo figlio Dino Paul, che divenne il grande attore e cantante amato e conosciuto in tutto il mondo.

Dean Martin

Dean Martin

Dean Martin, noto per la voce vellutata, l’attraente faccia da schiaffi e le irresistibili scorribande con Jerry Lewis, è stato anche la star più rilassata e apparentemente distaccata dal successo che Hollywood abbia mai avuto. Alla kermesse parteciperà il pianista Michele Di Toro, direttore della Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano e l’Orchestra Dean Martin, composta da professionisti abruzzesi, docenti e migliori allievi del Liceo Artistico Musicale e Coreutico Misticoni-Bellisario di Pescara e della Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano. La compagine sarà diretta dal Maestro Antonella De Angelis ed eseguirà musiche di Bernstein, Mancini, Procaccini, Russo e Aguero. Il Premio ricorda anche i milioni di abruzzesi che tra la fine dell’800 e l’inizio del ’900 lasciarono la loro terra per realizzare il sogno americano. Presenterà l’attrice Tiziana Di Tonno. La manifestazione ha anche il nobile fine benefico, verrà infatti effettuata una raccolta fondi per l’associazione regionale della Lega Italiana Fibrosi Cistica, interverranno ad illustrare le cure e le attività in Abruzzo il presidente Celestino Ricco e il medico ricercatore dell’Università di Chieti, responsabile del Cesi, Mario Romano.

Share onShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest